Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
PDF Stampa Email

Molteplici sono le possibili applicazioni della biologia molecolare alla patologia chirurgica, in particolare la ricerca di mutazioni somatiche e di modificazioni dell’espressione genica su reperti operatori e su campioni ematici in soggetti affetti da patologia tumorale.
Un recente studio da noi realizzato prende in esame le potenzialità del dosaggio quantitativo assoluto del DNA libero plasmatico come marcatore diagnostico e prognostico nel tumore del colon-retto ed allo stesso tempo un suo possibile utilizzo nell’ambito della chirurgia video-laparoscopica allo scopo di quantificare il trauma chirurgico.
Non esistono infatti, ad oggi, metodologie semplici e quantitativamente affidabili per valutare il grado di infiammazione suscitato dal trauma chirurgico e per valutare concretamente il diverso impatto della tecnica laparoscopica vs laparotomica.


« indietro